conriflesso

per “Insieme, opera del MAAM per città dell’arte” curata da Giorgio De Finis
Sara Bernabucci e Sauro Radicchi, 2015, Città dell’arte - Fondazione Pistoletto, Biella

conriflesso-1

L’assemblaggio “Conriflesso” è nato per un contributo ad “insieme, opera del Maam“ alla Fondazione Pistoletto di Biella. Da quell’iniziale elemento modulare formato da due frame drum inseriti in un’opera corale, oggi nasce un progetto istallativo autonomo composto da una moltitudine di diaframmi sonori, al cui interno si abissano elementi modulari in un caleidoscopio di riflessi continui.

conriflesso-2frame drum (fronte)

conriflesso-3frame drum (retro)

Il frame drum, dalla pelle sottilissima e trasparente, come recettore di vibrazioni, è un elemento modulare che richiama la materia sensibile del corpo. Seguendo questa assonanza abbiamo disegnato sulla superficie della pelle linee bianche come impronte digitali.

Sara Bernabucci e Sauro Radicchi